Un evento per gli amanti del cibo

Le iniziative di Volterragusto

I primi tepori primaverili risvegliano presto la voglia di scampagnate fuori porta: quale occasione migliore per abbinare la visita a una delle città più ricche di fascino di tutta la Toscana alla possibilità di scoprirne, e soprattutto assaggiarne, il ricco paniere gastronomico all'ombra di alcuni dei suoi scorci più suggestivi?

Ecco che nell'ambito dell'appendice primaverile della rassegna Volterragusto, per l'ultimo sabato e domenica di marzo l'antica città etrusca torna a farsi vetrina delle eccellenze locali, celebrando uno dei più importanti prodotti del territorio: il tartufo; già famoso per la sua pregiata varietà bianca, in festa nella Mostra Mercato a cavallo fra ottobre e novembre, e nera, sotto il solleone di agosto, Volterra rende omaggio anche all'altrettanto nobile, ma meno conosciuto, tartufo marzuolo: un signore della tavola tutto da scoprire, da assaggiare ed acquistare direttamente dai produttori e dai tartufai esperti, negli spazi espositivi.

> Scopri, Mostra del Tartufo Nero

Intenso di sapori

Mercato esperenziale di filiera corta

Volterragusto è entrato ormai a pieno titolo fra gli appuntamenti più attesi e partecipati del panorama toscano; una vetrina di grande importanza per l'intero comprensorio, come testimonia la sinergia fra i tanti soggetti coinvolti nella sua realizzazione. Particolarmente apprezzata è la formula diffusa della manifestazione, con spazi espositivi ed iniziative del sempre ricco calendario di eventi; degustazioni, laboratori didattici, ma anche mostre, spettacoli, dimostrazioni di “caccia al tartufo” e tante altre iniziative dedicate a grandi e piccini, organizzate in alcune delle location più suggestive e meno conosciute del centro storico.

Dunque un finesettimana intenso con la mostra del tartufo in prima posizione che per il piacere di tutti i visitatori viene desettarizzato e mitigato con un mercatino esperenziale della Filiera Corta dedicato all'universo delle tipicità agroalimentari del territorio rigorosamente a chilometro zero. Distribuito in più angoli del centro storico, immancabile il passaggio sotto le Logge di Palazzo Pretorio, il capolino all'interno della chiostra di Palazzo Solaini e la passeggiata lungo la centralissima Via Nuova.

Un evento per gli amanti del cibo

Le iniziative di Volterragusto

I primi tepori primaverili risvegliano presto la voglia di scampagnate fuori porta: quale occasione migliore per abbinare la visita a una delle città più ricche di fascino di tutta la Toscana alla possibilità di scoprirne, e soprattutto assaggiarne, il ricco paniere gastronomico all'ombra di alcuni dei suoi scorci più suggestivi?

Ecco che nell'ambito dell'appendice primaverile della rassegna Volterragusto, per l'ultimo sabato e domenica di marzo l'antica città etrusca torna a farsi vetrina delle eccellenze locali, celebrando uno dei più importanti prodotti del territorio: il tartufo; già famoso per la sua pregiata varietà bianca, in festa nella Mostra Mercato a cavallo fra ottobre e novembre, e nera, sotto il solleone di agosto, Volterra rende omaggio anche all'altrettanto nobile, ma meno conosciuto, tartufo marzuolo: un signore della tavola tutto da scoprire, da assaggiare ed acquistare direttamente dai produttori e dai tartufai esperti, negli spazi espositivi.

> Scopri, Mostra del Tartufo Nero

Intenso di sapori

Mercato esperenziale di filiera corta

Volterragusto è entrato ormai a pieno titolo fra gli appuntamenti più attesi e partecipati del panorama toscano; una vetrina di grande importanza per l'intero comprensorio, come testimonia la sinergia fra i tanti soggetti coinvolti nella sua realizzazione. Particolarmente apprezzata è la formula diffusa della manifestazione, con spazi espositivi ed iniziative del sempre ricco calendario di eventi; degustazioni, laboratori didattici, ma anche mostre, spettacoli, dimostrazioni di “caccia al tartufo” e tante altre iniziative dedicate a grandi e piccini, organizzate in alcune delle location più suggestive e meno conosciute del centro storico.

Dunque un finesettimana intenso con la mostra del tartufo in prima posizione che per il piacere di tutti i visitatori viene desettarizzato e mitigato con un mercatino esperenziale della Filiera Corta dedicato all'universo delle tipicità agroalimentari del territorio rigorosamente a chilometro zero. Distribuito in più angoli del centro storico, immancabile il passaggio sotto le Logge di Palazzo Pretorio, il capolino all'interno della chiostra di Palazzo Solaini e la passeggiata lungo la centralissima Via Nuova.

Informazioni
  • Fondato nel
    2010
  • Quando
    27, 28 Mar 2021
  • Ingresso
    gratuito
  • Fonte
Luogo

Piazza dei Priori, Volterra, PI, Italia