Open
Open 24h today
  • Monday

    Open 24h

  • Tuesday

    Open 24h

  • Wednesday

    Open 24h

  • Thursday

    Open 24h

  • Friday

    Open 24h

  • Saturday

    Open 24h

  • Sunday

    Open 24h

  • Ottobre 7, 2022 19:11 local time

Pillole di cultura cattolica

Croce della Passione

Percorrendo le strade della Val di Cecina e dei paesini puoi trovare le Croci della Passione, chiari ovviamente solo a chi ha una buona cultura cattolica. In sintesi essi rimandano al martirio di Gesù in un apparato fortemente astratto schematizzato per comprendere nell'immediatezza l'episodio narrato.

Queste croci sono molto comuni nell'Italia Settentrionale così come per gran parte della Toscana; a Riparbella si trova all'incrocio tra Via della Croce e Via XX Settembre. Il cippo della Croce della Passione è posto all'inizio del paese così che il viandante di passaggio possa avere, sia in entrata che in uscita, la giusta protezione cristiana: una sorta di benedizione. E' una croce di ferro alta più di due metri; questa in particolare viene chiamata anche Croce del Gallo, proprio perchè in cima all'asta verticale si trova, per l'appunto, un gallo. L'animale, il primo simulacro di una lunga serie, simboleggia il tradimento di Pietro in riferimento a un preciso passo della Bibbia. In seguito puoi individuare il famoso cartiglio con la scritta INRI, poi la lancia che procurò a Gesù una ferita sul costato, la scala con cui salì sulla croce, il martello con il quale venne inchiodato e la tenaglia per liberarlo una volta morto.

Pillole di cultura cattolica

Croce della Passione

Percorrendo le strade della Val di Cecina e dei paesini puoi trovare le Croci della Passione, chiari ovviamente solo a chi ha una buona cultura cattolica. In sintesi essi rimandano al martirio di Gesù in un apparato fortemente astratto schematizzato per comprendere nell'immediatezza l'episodio narrato.

Queste croci sono molto comuni nell'Italia Settentrionale così come per gran parte della Toscana; a Riparbella si trova all'incrocio tra Via della Croce e Via XX Settembre. Il cippo della Croce della Passione è posto all'inizio del paese così che il viandante di passaggio possa avere, sia in entrata che in uscita, la giusta protezione cristiana: una sorta di benedizione. E' una croce di ferro alta più di due metri; questa in particolare viene chiamata anche Croce del Gallo, proprio perchè in cima all'asta verticale si trova, per l'appunto, un gallo. L'animale, il primo simulacro di una lunga serie, simboleggia il tradimento di Pietro in riferimento a un preciso passo della Bibbia. In seguito puoi individuare il famoso cartiglio con la scritta INRI, poi la lancia che procurò a Gesù una ferita sul costato, la scala con cui salì sulla croce, il martello con il quale venne inchiodato e la tenaglia per liberarlo una volta morto.