Closed
Closed today
  • Monday

    Closed

  • Tuesday

    Closed

  • Wednesday

    Closed

  • Thursday

    Closed

  • Friday

    Closed

  • Saturday

    By appointment only

  • Sunday

    By appointment only

  • Dicembre 2, 2022 19:15 local time

In cima a Montecatini

La Torre Belforti

Nel periodo medievale si affermò a Montecatini la signoria dei Belforti: una autorevole famiglia nobiliare di Volterra che nel corso del Duecento divenne tra le più influenti della città. Quasi alla fine del Trecento i Belforti costruirono in paese una altissima torre di ventotto metri, suddivisi in cinque piani. Una costruzione con base quadrangolare a scarpata, realizzata in selagite. Dopo i Belforti, la torre, che fu anche sede dei capitani inviati dai Comuni di Volterra e di Firenze, appartenne ai Pannocchieschi, agli Inghirami ed ai Rochefort. Danneggiata dall’usura del tempo e dagli eventi bellici, è stata restaurata negli anni Sessanta del secolo scorso. Ancora oggi è una proprietà privata, saltuariamente aperte per eventi di paese, ma votata all'affitto breve tutto l'anno.

La torre Belforti è la prima cosa, oltre alle pale eoliche, che puoi individuare sin da subito guardando verso il paese. Il suo corpo è costellato da piccole finestrelle tutte ad arco ed offrono particolare interesse i due oculi strategicamente rivolti, uno verso la Fortezza di Volterra e l’altro verso la Rocca Sillana. In cima, all'ultimo piano, la vista di tutta l'intera Val di Cecina fino al mare regala emozioni uniche.

In cima a Montecatini

La Torre Belforti

Nel periodo medievale si affermò a Montecatini la signoria dei Belforti: una autorevole famiglia nobiliare di Volterra che nel corso del Duecento divenne tra le più influenti della città. Quasi alla fine del Trecento i Belforti costruirono in paese una altissima torre di ventotto metri, suddivisi in cinque piani. Una costruzione con base quadrangolare a scarpata, realizzata in selagite. Dopo i Belforti, la torre, che fu anche sede dei capitani inviati dai Comuni di Volterra e di Firenze, appartenne ai Pannocchieschi, agli Inghirami ed ai Rochefort. Danneggiata dall’usura del tempo e dagli eventi bellici, è stata restaurata negli anni Sessanta del secolo scorso. Ancora oggi è una proprietà privata, saltuariamente aperte per eventi di paese, ma votata all'affitto breve tutto l'anno.

La torre Belforti è la prima cosa, oltre alle pale eoliche, che puoi individuare sin da subito guardando verso il paese. Il suo corpo è costellato da piccole finestrelle tutte ad arco ed offrono particolare interesse i due oculi strategicamente rivolti, uno verso la Fortezza di Volterra e l’altro verso la Rocca Sillana. In cima, all'ultimo piano, la vista di tutta l'intera Val di Cecina fino al mare regala emozioni uniche.