Open
Open 24h today
  • Monday

    Open 24h

  • Tuesday

    Open 24h

  • Wednesday

    Open 24h

  • Thursday

    Open 24h

  • Friday

    Open 24h

  • Saturday

    Open 24h

  • Sunday

    Open 24h

  • Ottobre 7, 2022 15:57 local time

Fuori porta

Una passeggiata sotto le mura del centro storico

A ridosso di Piazzetta dei Fornelli, sotto uno dei punti panoramici della città, si estende un lungo viale che collega Porta all'Arco a Porta San Felice: sono i Pratini. Un itinerario piacevole nonché meta di conforto per i nostri amici a quattro zampe, è costeggiato da un lato dalle mura medievali ed etrusche, dall'altro dal grande panorama sull'aperta campagna tipico di Volterra. Il viale è esterno al centro storico e si prefigge a secondo parco cittadino pubblico aperto, secondo dopo l'imponente Parco Enrico Fiumi.

Meta comune per generazioni di volterrani, non ha particolari punti di interesse culturali se non la visione maestosa dal basso verso l'alto delle mura e dei palazzi a ridosso delle mura. La visuale è allietata anche da alcuni manufatti disseminati lungo il crinale laterale, opere di valorosi scultori volterrani che qui hanno deciso di lasciare il loro contributo al decoro urbano.

Il viale risulta più affascinante nei pressi di Porta all'Arco, dove appena cala la sera, una illuminazione efficace offre uno scenario ancestrale.

Fuori porta

Una passeggiata sotto le mura del centro storico

A ridosso di Piazzetta dei Fornelli, sotto uno dei punti panoramici della città, si estende un lungo viale che collega Porta all'Arco a Porta San Felice: sono i Pratini. Un itinerario piacevole nonché meta di conforto per i nostri amici a quattro zampe, è costeggiato da un lato dalle mura medievali ed etrusche, dall'altro dal grande panorama sull'aperta campagna tipico di Volterra. Il viale è esterno al centro storico e si prefigge a secondo parco cittadino pubblico aperto, secondo dopo l'imponente Parco Enrico Fiumi.

Meta comune per generazioni di volterrani, non ha particolari punti di interesse culturali se non la visione maestosa dal basso verso l'alto delle mura e dei palazzi a ridosso delle mura. La visuale è allietata anche da alcuni manufatti disseminati lungo il crinale laterale, opere di valorosi scultori volterrani che qui hanno deciso di lasciare il loro contributo al decoro urbano.

Il viale risulta più affascinante nei pressi di Porta all'Arco, dove appena cala la sera, una illuminazione efficace offre uno scenario ancestrale.